Pregiatissimo Sigr Monaci

Le rendo grazie sincere dell'avermi inviato il primo fascicolo della Rivista . Mi farà piacere d'indicarmi a chi io debba rivolgermi per avere l'importo della prima annata, ed a quanto esso ammonti. – Il periodico comincia bene; e me ne congratulo di cuore con lor signori. - L'articolo primo del Sr Canello sembrami fatto un po' in fretta, e può dar luogo a molte rettificazioni. Io ci ho scritto sopra qualche pagina. Mi dica sinceramente; preferisce che le pubblichi in altro periodico o che le mandi alla Rivista? Altrove sarebbe come una relazione sulla RivistaRiv , che si soffermasse particolarmente su d'un articolo; nella RivistaRiv acquisterebbe più facilmente un carattere polemico, che io vorrei evitare. Dall'altro lato potrebbe sembrare utile che le varie opinioni emerse su un dato punto di grammatica si trovino riunite nello stesso volume. Insomma, stabilisca Lei e il Sig.r Canello; e due partiti proposti ne aggiungono il terzo, che io laceri le poche pagine scritte; e farò volentieri anche questo. Le sarei molto grato, se le riuscisse darmi qualche appunto da bibliotecabibl romana di leggende (particolarmente in versi) su S. Caterina, S. Margherita, S. Cristoforo. Mi riverisca i suoi colleghi; esprima le mie congratulazioni allo Stengel della buona ventura ch'egli fa, e dell'eccellente modo con cui fu gratificato. E mi creda sempre

Suo dev.o
A Mussafia
Vienna

Se il Sr Canello sapesse di quanta utilità mi potrebbe essere il materiale da lui raccolto nel suo saggio sul dialetto Trivigianodial Trivig, vincerebbe la soverchia modestia e me lo farebbe conoscere anche nella 1a edizione, quando pure questa non lo sodisfaccia.

Info

Mittente: Adolfo Mussafia
Destinatario:
Data: 12 Ottobre 1872

Fonte: Lettera di Adolfo Mussafia a Ernesto Monaci del 12 ottobre 1872. Fondo Monaci. Società Filologica Romana. Dipartimento di Studi Europei, Americani e Interculturali. Università Sapienza di Roma.

Trascrizione: Marco Veneziale
Codifica: Marta Carpiceci

Citare:

   Licenza Creative Commons Laboratorio Monaci 2017